Messina – Un messinese di 50 anni si e’ tolto la vita lanciandosi da una nave traghetto che era partita dal porto di Messina diretta a Villa San Giovanni. Secondo quanto accertato dalla Capitaneria di porto, l’uomo, per motivi che ancora non si conoscono, si sarebbe gettato nelle acque dello Stretto dopo circa cinque minuti dalla partenza. Appena avvistato il corpo, dalla nave e’ stato lanciato l’allarme di “uomo in mare” e chiesto l’intervento di un’imbarcazione della Capitaneria di porto di Messina che in poco tempo ha raggiunto il posto e recuperato il corpo. La nave traghetto e’ subito rientrata nel porto di Messina. Agi