“Con mia massima soddisfazione dichiaro disponibile sul sito della Regione Calabria l’avviso che concerne le attività di animazione nei beni culturali”.

Lo comunica il vicepresidente e assessore della Giunta regionale Nino Spirlì .

“La Giunta regionale – aggiunge – su mia richiesta destina 1 milione di euro per la ‘rivitalizzazione’ dei luoghi della cultura. Esibizione artistica, laboratori artigianali e culturali sono solo alcune delle attività finanziate.

Il mio assessorato con deleghe alla cultura,  beni e attività culturali ha premura che vi sia una concessione di un aiuto economico che sia utile alla realizzazione del piano di attività di animazione a soggetti pubblici e privati.

Lo scopo è, oltre alla visita del luogo delle attività citate nell’avviso, di farne anche un’esperienza di conoscenza attiva e sperimentazione dell’identità locale in cui quel bene culturale s’inserisce (es. aree archeologiche, anfiteatri, musei, biblioteche ecc) collocato all’interno della Regione. E’ mio auspicio – conclude il vicepresidente  – che le risorse messe a disposizione siano un punto di partenza verso il raggiungimento di un obiettivo comune che è quello di valorizzare, attraverso ogni forma di produzione dell’arte e della letteratura, la Cultura Calabrese”.

Redazione Calabrialibera