Si è costituito in Questura, a Vibo Valentia, il presunto autore della sparatoria nel corso della quale sono rimasti feriti in modo non grave due persone, marito e moglie.

Il fatto è avvenuto in località Feudotto. L’uomo ferito, quarantenne, è stato ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi mentre la donna, coetanea, è stata ferita in modo lieve.

Il presunto sparatore avrebbe speronato con il suo mezzo l’auto dei coniugi. Ne sarebbe seguita la lite e il ferimento a colpi di pistola.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, per i rilievi del caso, e il 118 giunto per soccorrere le due persone colpite dagli spari.

Gli investigatori stanno cercando di capire il movente alla base della sparatoria. (ANSA).

Redazione Calabrialibera