Il consiglio della Provincia di Catanzaro ha approvato il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2020-2022. L’assemblea, in apertura, ha ricordato il dirigente Pino Canino, recentemente scomparso.

Ad aprire la seduta è stato il presidente della Provincia di Catanzaro, Sergio Abramo. Dopo un minuto di silenzio, si è passati alle pratiche all’ordine del giorno con l’approvazione del documento contabile. Il Consiglio ha anche dato il via libera al piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari e al programma triennale di opere pubbliche 2020-2022. “L’amministrazione – ha precisato Abramo – ha inteso accelerare l’approvazione del bilancio previsionale, al momento essenzialmente tecnico, dal momento che la circolare Cassa DD. PP. n. 1300 per la rinegoziazione dei mutui, essenziale per l’attività della Provincia, impone l’approvazione del bilancio come condizione”.

Il Consiglio provinciale ha approvato anche la rinegoziazione dei mutui proposta dalla CC. DD. PP ai sensi della circolare n. 1300 del 09/05/2018. Via libera anche all’adozione del piano di razionalizzazione periodica delle partecipazioni, con il mantenimento delle società S.A.CAL. S.p.A e Lamezia Europa S.p.A. “dando atto che la Provincia non è nelle condizioni economico-finanziarie di partecipare ad aumenti di capitale sociale”. Ancora, sono stati approvati l’atto di indirizzo per la concessione in comodato d’uso gratuito al comando dei Carabinieri dei locali siti all’interno del Parco della Biodiversità, quale sede del nucleo operativo ecologico di Catanzaro, e lo schema di convenzione tra la Provincia di Catanzaro e quella di Crotone per lo svolgimento degli esami per il conseguimento dei titoli professionali di autotrasportatore di merci per conto terzi e di autotrasporto di persone su strada per gli anni 2020 – 2021 e per lo svolgimento degli esami per il conseguimento dell’idoneità di insegnanti di teoria e istruttori di guida di autoscuole per gli anni 2020 – 2021.

     

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte