Ph: Instagram - @colottimichele

La spiaggia è un’area costiera sabbiosa affacciata su un bacino marino o lacustre, caratterizzata da una inclinazione verso il bacino stesso e compresa tra il limite inferiore e il limite superiore di azione delle onde.

Una spiaggia, in senso sedimentologico, non è altro che un corpo sedimentario (può essere sabbioso, ciottoloso, più raramente siltoso-argilloso) rielaborato dalle onde.

E quella di Marina dell’Isola, sita a Tropea, in provincia di Vibo Valentia, assume le caratteristiche di una spiaggia tipica del paradiso terrestre per una serie di caratteristiche. Anzitutto, la sabbia bianca, abbinata a una vista mozzafiato con la meravigliosa vista della Chiesa di Santa Maria, e alla sua piccola dimensione, la rende suggestiva. Poi, la vicinanza con la spiaggia della Rotonda (da dove si accede attraverso il lungomare) e all’Isola Bella, il cui svetta una parte di roccia bianca, fa il resto.

L’Isola Bella è un’altra meraviglia calabrese. Si tratta di un piccolo isolotto immerso nelle acque cristalline che può essere “visitato” con piccole imbarcazioni dalle quali si può ammirare la straordinarietà dei fondali e le insenature della stessa isola. Tra queste non si può che ricordare la Grotta del Palombaro che, da sempre, unisce la la spiaggia della Rotonda a quella della Linguata.

Ph: Instagram – @maidaanto

L’Isola Bella, inserita tra le meraviglie di Tropea, è stata “adottata” dai cittadini del comune del Vibonese come una sorta di simbolo volto a farsi riconoscere da tutti grazie al suo fascino. Nelle vicinanze della Spiaggia di Marina dell’Isola e dell’Isola Bella sono presenti hotel, Bed & Breakfast, ristoranti, tipici, negozi e locali.

Redazione CalabriaLibera