“Domani o si svolgerà il convegno “La sanità calabrese e il ruolo di Lamezia Terme”, alle ore 17 al centro congressi lametino Prunia, in via S. Umile di Bisignano. L’appuntamento è stato organizzato dal Meet Up locale Lamezia 5Stelle e dal nostro Movimento”. Ne dà notizia il deputato M5S Giuseppe d’Ippolito, che anticipa i contenuti dell’iniziativa.

«A breve – dice il parlamentare – uscirà il decreto del governo contenente misure straordinarie sull’emergenza sanitaria della Calabria, provocata da appetiti e interessi di ‘ndrangheta e da una disorganizzazione amministrativa che ha precise responsabilità politiche e gestionali. A causa dello stato di degrado dei servizi sanitari calabresi, il premier Giuseppe Conte ha già annunciato un apposito Consiglio dei ministri in Calabria. È pronto il testo del decreto in questione, che interviene sui nodi mai sciolti della nostra sanità. Aprirà i lavori del convegno il commissario governativo Saverio Cotticelli. Inoltre daranno il loro contributo di analisi e prospettiva gli esperti Dariush Assadi, Filippo Maria Larussa, segretario regionale di Anaao-Assomed, e Gianluigi Scaffidi, già dirigente del settore regionale Piano di rientro».

«Tra l’altro parleremo – aggiunge il deputato M5S – della fusione tra ospedale e policlinico di Catanzaro, avvenuta con una legge regionale assurda, che contesteremo nel metodo e nel merito. Inoltre presenteremo le proposte del Movimento per rilanciare la sanità lametina. I calabresi – conclude D’Ippolito – hanno bisogno di risposte forti. Le strutture pubbliche vanno ripensate partendo dai bisogni del territorio e dalla professionalità di medici, infermieri e altri addetti».

redazione Calabria 7

Fonte