Catanzaro – Sono 2815 i detenuti, 664 in piu’ rispetto alla capienza regolare, presenti nei 12 istituti penitenziari calabresi. E’ il quadro delineato dal segretario generale aggiunto del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe) Giovanni Battista Durante, che con il segretario regionale Damiano Bellucci, hanno visitato il carcere di Catanzaro. La casa circondariale di Siano puo’ ospitare 354 detenuti, ma i presenti sono circa 600 di cui 300 appartenenti al circuito di alta sicurezza e tra loro vi sono anche 14 terroristi. Con il nuovo padiglione, si potrebbe arrivare a circa mille detenuti. Il personale di polizia penitenziaria, invece, e’ di sole 250 unita’, 100 in meno rispetto a quanto dovrebbe essere per sostenere la massiccia presenza.