Il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, sentita la conferenza dei capigruppo, ha convocato i lavori dell’aula, che tornerà a riunirsi lunedì 30 marzo, alle ore 10, in prima chiamata, e mercoledì 1 aprile, alle ore 12, in seconda.

All’ordine del giorno, la discussione della proroga dei contratti della Catanzaro servizi, altre 16 delibere relative a debiti fuori bilancio, e un atto di indirizzo al Governo nazionale perché approvi misure di emergenza, nell’ambito dei contratti di locazione, in favore degli esercizi commerciali costretti a sospendere le attività per la crisi Covid-19. Polimeni ha sottolineato “l’urgenza e l’improrogabilità assolute della discussione sulla Catanzaro servizi, mirate a salvaguardare e tutelare i livelli contrattuali dei dipendenti della società partecipata dal Comune. Sarà poi fondamentale, perché atto dovuto nei confronti delle attività commerciali costrette a chiudere in questo periodo, lanciare un appello al Governo affinché introduca provvedimenti utili a evitare serrate definitive”. Nei prossimi giorni verranno rese note ulteriori comunicazioni sulle modalità di svolgimento dei lavori dell’aula.

Redazione Calabria 7

      © Riproduzione riservata.

Fonte