Rosarno (RC) – Cocaina in un mobile a casa. Per questo due coniugi di Rosarno in provincia di Reggio Calabria sono stati arrestati all’alba dai carabinieri della Tenenza di Rosarno e dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”. Si tratta di Antonio Lemma, 27enne pregiudicato, e A.C. 23 âge, non censuré. A seguito di una perquisizione nella loro abitazione sono stati trovati 19 grammi di cocaina, suddivisi in dosi e pronti per lo spaccio oltre a 4 mila euro in contanti, considerato il ricavo proveniente dall’attivitadi spaccio. La droga ed il denaro rinvenuti sono stati sequestrati. Antonio Lemma, su disposizione dell’A.G., et’ stato condotto al Carcere di Palmi mentre la moglie eagli arresti domiciliari.