Catanzaro – Riceviamo e Pubblichiamo. “Il 2013 del Museo del Rock apre con un evento di qualità: protagonisti della scena saranno i mitici Pink Floyd, band londinese che ha scritto la storia del grande musica, agli inizi psichedelica e poi progressive, dagli anni sessanta e per i decenni successivi. Il programma della serata, che avrà luogo sabato 12 gennaio a partire dalle ore 17.30, è molto articolato e prevede una rivisitazione integrale di uno dei fenomeni più importanti della storia del rock. Ad organizzare l’incontro è Mary  Cosco,  da sempre cultrice dei Pink Floyd, autentica e fervida appassionata diretta anche verso il mondo del collezionismo di memorabilia (in particolare poster e locandine originali) e ad approfondire sempre più il percorso di questo gruppo planetario. Durante la serata si avrà modo di rileggere la passione Pink Floyd attraverso la loro musica, tra storie ed aneddoti più o meno segreti, come mai fatto in precedenza, addentrandosi nelle curiosità del mondo collezionistico con visioni rare e meravigliose. Sarà anche l’occasione per ascoltare i loro vecchi cari vinili, ma sarà anche il momento per le interpretazioni live. La serata aprirà con la presentazione del libro dei Lunatics “Pink Floyd Storie e Segreti”, con l’intervento degli stessi autori, e dopo il dibattito ed il commento della Cosco, coadiuvata dall’ideatore del Museo del Rock Piergiorgio Caruso, si passerà all’ascolto del vinile rigorosamente d’epoca quale anteprima dell’esibizione dal vivo della cover band EVOLUTION PINK FLOYD, mirata a ripercorrere con il sound della band londinese gli stessi contenuti del libro. Con i Pink Floyd il Museo del Rock apre quindi gli incontri del 2013 e l’occasione sarà utile a rivisitare una band veramente speciale, che ha interpretato tutte quelle sonorità care alle passate generazioni arricchendole di un’impronta assolutamente personale e straordinaria. Un complesso che ha rappresentato un punto di riferimento costante per gli appassionati di tutte le età, che ha venduto negli anni circa 250 milioni di dischi in tutto il mondo varcando i confini delle nazioni nel segno della musica. Dalla storica mucca di Atom heart mother al celebre muro di The wall , passando per quel Dark side of the moon, terzo album più venduto di tutti i tempi. Per una sera, tra la presentazione di un libro, l’ascolto del vinile e la buona musica dal vivo, Catanzaro ed i Pink Floyd si incontreranno al Museo del Rock, tempio ormai consolidato per chi ama rivivere, o conoscere, la storia di quella musica che ha cambiato il mondo.”