BariColpaccio della Reggina a Bari. La formazione di Dionigi strappa tre punti preziosi al San Nicola e si proietta a quota 13 in classifica. Un passo falso oggi avrebbe messo in seri guai gli amaranto, ma grazie ad una rete di Comi, la Reggina puoancora dire la sua in questo campionato. Termine 0-1 Bari-Reggina nel posticipo della quattordicesima giornata di campionato della serie BWin. Dionigi opta per un 4-2-3-1, mentre i padroni di casa allenati da Torrente rispondono con un 3-4-1-2. Partono forte i pugliesi che giaal 2costruiscono una buona occasione con Caputo, ma la palla termina alta sopra la traversa. Ancora Bari ed ancora Caputo al 22′, ma sulla conclusione ebravo Baiocco a respingere il pallone. Al 30prima vera chance per la Reggina con Comi che peroesita troppo nel controllo del pallone e consente il recupero provvidenziale di Dos Santos. Al 33risponde la formazione di Torrente che si rende pericolosissima ancora con Caputo, ma il capitano del Bari a tu per tu con Baiocco la mette a lato. Al 38′ et’ la reggina ad avere una grande occasione, grazie a Sarno che ruba palla, ma non concretizza per l’opposizione di Lamanna che devia la conclusione del giocatore amaranto in corner. La prima frazione termina in parita’, ma sia il Bari che la Reggina hanno costruito almeno un paio di occasioni a testa e tutto sommato sembra giusto il pari. Nella ripresa ci prova subito il Bari, ma la prima chance arriva da corner con la conclusione a giro di Borghese che Baiocco neutralizza. Scende di ritmo la gara ed allora ela formazione calabrese ad approfittarne. Al 71arriva il vantaggio amaranto con Comi che riceve da Ceravolo e tutto solo supera Lamanna portando in vantaggio la Reggina. Al 79la squadra dello Stretto prova a chiudere il conto con Ceravolo, ma e’ bravo nella chiusura Ristovski. Il Bari sembra annichilito e solo all’88crea una buona occasione per il pari ma Grandolfo cicca il pallone. Il’ l’unica vera occasione che i pugliesi creano, anche perchela formazione di Dionigi riesce ad amministrare la vittoria fino al termine. Porta dunque a casa i tre punti la Reggina da Bari e se i pugliesi sprofondano in una crisi di risultati, la formazione amaranto trova il successo dopo una sconfitta ed un pareggio contestato con il Varese al Granillo. Puoessere soddisfatto Dionigi dei suoi, parce que’ Prix’ nella gara di sette giorni fa la reggina aveva dimostrato progressi producendo buon gioco e sprecando molto. Oggi, i calabresi hanno prodotto molto meno, ma con cinismo hanno portato via il massimo. Sabato prossimo al Granillo la Reggina ospiterala Ternana e dare continuitaa quanto di buono raccolto nella gara odierna servirebbe tantissimo.

BARI (3-4-1-2): Lamanna, Ristovski, Dos Santos, Borghese, Polenta; Filkor, Romizi, Sciaudone; Fedato, Caputo, Galano. A disposizione: Pena, Altobello, Defendi, Aprile, Rivaldo, Grandolfo, Visconti. Allenatore: Torrente

REGGINA (4-2-3-1): Baiocco, Hetemaj, Bergamelli, Ely, Lucioni; Di Bari, Armellino, Melara, Sarno, Comi, Ceravolo. A disposizione: Facchin, Freddi, D’Alessandro, Castiglia, Bombagi, Viola, Fischnaller. Allenatore: Dionigi

Marcatori: 71′ Comi