Catanzaro – Si recavano al lavoro, strisciavano il badge e andavano tranquillamente ad accompagnare i figli a scuola, a fare la spesa o peggio dal barbiere, mentre i pazienti attendevano il loro arrivo. Su 120 dipendenti della Asl di Catanzaro Lido, ne lavoravano solo 25. Ed alcuni di loro neppure lo timbravano il cartellino. E’ il risultato di cinque mesi di indagini di un’operazione denominata Siesta che hanno portato i carabinieri del comando Stazione di Catanzaro Lido, coordinati dal capitano Marco Fragassi a contestare agli indagati, filmati da telecamere posizionate all’interno dell’ufficio, i reati di truffa aggravata ai danni dello Stato ed omessa vigilanza da parte dei dirigenti nei confronti degli impiegati. Di seguito i nomi degli indagati.

Giuseppe Barbagallo nato a Squillace il 6.11.1951, dirigente medico;
Ernesto Brescia nato a Belcastroil 16.11.1953 coadiutore amministrativo;
Antonio Condito nato a Botricello il 26.11.1957 amministrativo;
Benvenuta Graziella Iozzi nata a Catanzaro il 22.9.1963 amministrativo;
Anna Lopez nata a Catanzaro il 15.3.1957 amministrativo;
Giovanni Macaluso nato a Squillace il 18.3.1948 assistente centro elettronico;
Angelo Narda nato a Catanzaro l’11.3.1965 autista
Lima Immacolata Pavone nata a Girifalco il 7.12.1963 amministrativo;
Rosalia Maria Perrone nata a Sellia Marina il 22.9.1958 assistente sociale;
Antonella Bressi nata a Catanzaro il 21.4.1965 amministrativo;
Giovanna Mastroianni nata a Platania il 23.4.1948 amministrativo;
Maria Grazia Senese nata a Catanzaro il 2.7.1960 amministrativo;
Angelina Rota nata a Pedace il 9.10.1946 infermiere;
Palma De Leo nata a Monasterace l’1.4.1944 fisioterapista;
Ornella De Gaiso, nata a Genova il 7.2.1960  logopedista;
Luisa Muraca nata a Catanzaro il 26.3.1961 fisioterapista;
Maria Teresa Bianco nata a Catanzaro il 20.4.1961 fisioterapista;
Rosario Cardamone nato a Catanzaro il 2.2.1967 igiene pubblica;
Ennio Caiazza nato a Catanzaro il 10.6.1956 igiene pubblica;
Salvatore Lavorato nato a Mesoraca il 20.12.1950 dirigente medico;
Francesco La Russa nato a Petronà il 24.2.1954 dirigente medico;
Maria Guzzi nata a Catanzaro il 17.3.1964 amministrativo;
Egidia Montirosso nata a Squillace il 16.3.1957 assistente sociale;
Giuseppe Petitto nato a Girifalco il 23.8.1944  dirigente psicologo;
Domenico Sculco nato a Catanzaro  il 31.3.1954 dirigente medico;
Cinzia Rita Papaianni nata a Terni il 23.5.1958 dirigente medico;
Ida Pinto nata a Catanzaro il 6.11.1956 dirigente medico;
Luigi Mussaro nato a Catanzaro il 30.8.1958  dirigente medico;
Salvatore Fittante nato a Cropani il 20.10.1957 infermiere;
Teresa Colosimo nata a Cropani il 21.6.1959 dirigente medico;
Aldo Pizzuti nato a Catanzaro il 9.3.1956 dirigente medico;
Rosaria Grasso nata a Piedimonte etneo (CT) l’8.11.1955 dirigente medico;
Massimo Curcio nato a Catanzaro il 17.11. 1954 dirigente medico;
Beatrice Felicetta nata a Settingiano il 24.8.1960 dirigente medico;
Antonio La Vitola nato a Cropani il 4.5.1954 dirigente medico;
Carlo Capilupi nato a Catanzaro il 12.12.1959 dirigente medico;
Luciano Manfredi nato a Catanzaro il 23.11.1960 dirigente medico;
Maria Giovanna Aiello nata a Botricello l’1.2.1968 dirigente;
Enrico Ambrosio nato a Catanzaro il 22.12.1954 assistente;
Fiorella Anzani nata a Catanzaro il 28.12.1959 assistente;
Annalisa Arpi nata a Catanzaro il 19.5.1976 logopedista;
Tersa Barberio nata a San Giovanni in Fiore il 28.4.1962 assistente sociale;
Gaetano Borrello nato a Catanzaro il 13.3.1960 amministrativo;
Francesco Guerino Caccia nato a Stalettì il 23.12.1963 sociologo;
Graziella Camardi nata a Catanzaro il 31.1.1959 fisioterapista;
Selene Capellupo nata a Roma il 4.2.1979 amministrativo;
Maria Castrianni nata a Milazzo il 16.4.1950 ostetrica;
Anna Maria Celano nata a Falerna il 24.1.1969 fisioterapista;
Carmela Chiarella nata a San Nicola dell’Alto il 28.10.1956  dirigente psicologo;
Raffaela Chiriaco nata a Catanzaro il 9.5.1971 infermiere;
Elisabetta Corapi nata a Catanzaro il 6.11.1967;
Rosa Corosaniti nata in Svizzera l’1.4.1967 infermiere;
Alessandro De Palma Pignone del Carretto nato a Napoli il 13.4.1969 infermiere;
Isabella De Vita nata a Vibo il 19.8.1971 infermiere;
Bruna Anna Maria De Zerbi nata a Milano il 24.11.1955 assistente sociale;
Maria Anna Teresa Elia nata a Catanzaro l’11.7.1962 assistente sociale;
Luigi Esposito nato a Palermiti il 14.2.1965 amministrativo;
Giuseppe Fodaro nato a Catanzaro l’11.3.1963 fisioterapista;
Anna Maria Gagliardi nata a Squillace il 3.11.1953 amministrativo;
Caterina Gesualdi nata a Maratea il 15.11.1973 infermiere;
Giancarla Graziano nata a Nicastro il 25.3.1960 inefermiere;
Giuseppe Guerrieri nato a Borgia il 21.4.1962 fisioterapista;
Maria Tersa Ienco nata in Francia il 24.10.1958 infermiere;
Anna La Croce nata a Catanzaro il 17.5.1960 assistente sociale;
Elisabetta Lercara nata a Torino il 13.1. 1969 infermiere;
Maria Maiuolo nata a Catanzaro il 9.11.1979 infermiere;
Roberto Claudio Meliandò nato a Reggio Calabria il 21.8.1967 dirigente medico;
Rosa Concetta Oliverio nata a Catanzaro il 21.11.1957;
Ornella Paonessa nata a Catanzaro il 16.7.1970 infermiere;
Antonietta Pascuzzi nata a Cosenza l’1.3.1968  infermiere;
Marina Reda nata a Catanzaro il 21.6.1962 dirigente medico;
Elisabetta Antonia Rugieri nata a Girifalco il 6.8.1958 amministrativo;
Rocco Rugieri nato a Girifalco il 7.4. 1957 amministrativo;
Giuseppina Russo nata a Catanzaro il 26.4.1959  dirigente medico;
Marisa Russo nata a Montepaone il 22.7.1962  assistente sociale;
Milvia Scarfone nata a San Pellegrino Terme il 30.4.1952 assistente sociale;
Antonio Franco Scicchitano nato a Catanzaro il 7.6.1955 assistente amministrativo;
Giovanna Scumaci nata a Catanzaro il 5.6.1967 infermiere;
Stratacò Tersa nata a Marcedusa il 21.7.1953 infermiere;
Rosa Tarsitani  nata a Catanzaro il 23.2.1951;
Omelia Tassone nata a Nardo di Pace il 6.11.1967 infermiere;
Corrado Tino nato a Chiaravalle il 7.4.1952 infermiere;
Mariaconcetta Ursini nata a Catanzaro il 23.11.1974 infermiere;
Elisabetta Vonella nata a Girifalco il 14.2.1960 amministrativo;
Luigi Zofrea nato a Catanzaro il 2.6.1958 igiene alimenti e nutrizione;
Francesco Cataldo nato a Catanzaro il 23.1.1964;
Giovannella Allotta nata a Catanzaro l’8.12.1952
Evangelina Capano nata a Satriano il 27.12.1967 infermiere;
Rosalba Cimino nata a Catanzaro  il 21.6.1958 amministrativo;
Francesco Polimeni nato a Catanzaro il 28.12.1950 dirigente medico;
Francesco Stirparo nato a Catanzaro il 20.3.1956 direzione dipartimento prevenzione;
Tonina Comici nata a Carlopoli il 28.9.1957 infremiere;
Matilde Olivadese nata a Cropani il 29.11.1960 infermiere;
Orazio Aloe nato a Belcastro il 4.12.1951 infermiere;
Maria Astorino nata a San Nicola dell’Alto il 26.4.1960;

INTERVISTA AL COMANDANTE DEI CARABINIERI

LE IMMAGINI VIDEO RIPRESE DAI CARABINIERI ALL’INTERNO DELL’UFFICIO ASL

4 Commenti

  1. E poi la gente muore per mancanza di diagnosi precoce o si fa prestare i soldi per andare dal privato per una mammografia che potrebbe scongiurare il peggio e poi per fare l’esenzione ticket ci vogliono 3 mesi. VERGOGNA

  2. Molti di loro sono conosciuti in città, economicamente stanno bene… lo Stato li ha mantenuti abbastanza!….Ora è il caso di mandarli a casa anche perchè c’è gente ammalata che ha bisogno veramente di queste figure professionali e vengono rimandati in altri luoghi..cacciateli e assumente gente non solo competente …ma soprattutto con una coscienza pulita e con tanta umiltà e voglia di dare.