“L’ingresso al Consiglio comunale di San Luca di Giuseppe Brugnano, unico catanzarese che si era candidato alle elezioni amministrative del comune reggino, non può che essere accolto in modo positivo in quanto costituisce il riconoscimento di un significativo impegno politico a sostegno di una rappresentanza democratica e istituzionale che da troppo tempo mancava in quel territorio”. Lo affermano il sindaco Sergio Abramo e il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni.

“Dopo anni di commissariamento dettati dalla permanente invasività della criminalità organizzata, San Luca è tornata ad avere i propri organismi amministrativi, eletti dal popolo. Ricucendo una ferita da troppo a lungo inferta ai cittadini e all’intero tessuto sociale locale. L’ingresso da subentrante di Brugnano nell’assise comunale potrà offrire l’occasione per ribadire, in maniera forte, la presenza delle istituzioni sul territorio.

     

Da uomo appartenente alle Forze dell’Ordine, da anni impegnato nel mondo sindacale, Brugnano saprà certamente assolvere al proprio ruolo in modo attivo e responsabile. Aprendosi alle istanze della comunità che potrà contare su una voce qualificata ed in grado di tenere la barra dritta in un contesto difficile”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte