di Danilo Colacino – Un medico, ma anche uno stimato pubblico amministratore, e soprattutto una persona perbene e una risorsa intellettuale del contesto calabrese al di là di come la si pensi in politica. Di chi stiamo parlando? Di Libero Notarangelo, radiologo di chiara fama e consigliere di centrosinistra dell’assise di Palazzo De Nobili che abbiamo avuto il piacere di ospitare in uno speciale ‘A microfono aperto…’, impostato su un doppio binario. Quello classico, per la nostra trasmissione, della politica unito però al tema della Sanità che sta ormai diventando un altro asset principale (se ci consentite il termine senz’altro improprio) del programma. Una lunga chiacchierata in compagnia del dott. Notarangelo, en bref, la discussione imperniata su due temi fondamentali che hanno ricompreso il sistema ospedaliero del capoluogo e della regione così come il presente e il futuro del Pd cittadino e non solo. Già, perché relativamente a quest’ultimo argomento il processo di ricostruzione delle forze Democrat locali passa anche e soprattutto dal lavoro che i suoi esponenti dovranno svolgere nel territorio e nelle istituzioni a vari livelli. Un compito affatto facile, ma che non spaventa di certo uno, di professione medico, quale Libero.

source