Catanzaro – Da giovedi’ 25 ottobre, il plesso scolastico del quartiere Sant’Antonio del capoluogo calabrese sarà intitolata a ”Giorgio Gaber”, cantautore e attore teatrale. Catanzaro sarà la prima città in Italia ad avere una struttura scolastica che porterà il nome del grande signor G. e a scoprire la targa saranno il sottosegretario alla pubblica istruzione Marco Rossi Doria, il sindaco Sergio Abramo, il presidente della Fondazione Gaber Paolo Dal Bon, l’assessore comunale all’istruzione Patrizia Carrozza e il dirigente dell’istituto, Loredana Cannistra’. Mercoledi’ 24 il giornalista, critico musicale e teatrale Andrea Pedrinelli, nella sala della parrocchia Madonna di Pompei, proporra’ la lezione-spettacolo dedicata al Signor G., presentata per la prima volta a Milano all’indomani della scomparsa di Gaber. ”Nessuna scuola di Italia prima d’ora – afferma il sindaco di Catanzaro, Abramo – era stata intitolata alla memoria di un artista che ha avuto il merito di aver regalato intense emozioni ad intere generazioni. Sono orgoglioso che una targa dedicata a un personaggio di puro genio come lui, che nella vita e’ riuscito ad eccellere come cantautore, commediografo, regista teatrale e attore teatrale e cinematografico, fra pochi giorni andra’ ad impreziosire una struttura della citta’ di Catanzaro”. Giorgio Gaberscick nacque a Milano il 25 gennaio del 1939 e mori’ a Camaiore (Lucca) il primo gennaio del 2003.