Reggio Calabria – Un detenuto ha tentato il suicidio nel carcere di Reggio Calabria, dove è rinchiuso nel reparto psichiatria. L’uomo ha procurato un lenzuolo e lo ha legato alla finestra, con lo scopo di impiccarsi. Ma fortunatamente un agente della polizia penitenziaria ha notato il gesto estremo del detenuto ed è intervenuto in tempo per salvargli la vita. Lo hanno reso noto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale che hanno voluto anche ricordare come ”a Reggio i detenuti sono 420, a fronte di una capienza di circa 250 posti”.