Catanzaro – Dopo aver ammirato negli anni ’80 e ’90 il catch giapponese e il wrestling americano anche in Italia è arrivata questa disciplina acrobatica. Il wrestling è un vero e proprio mix di sport e spettacolo che, grazie alla sua imprevedibilità, riesce ad esaltare le piazze, gli stadi e i palazzetti. Insomma un evento capace di attirare un pubblico variegato grazie alle tecniche di lotta, le coreografie, le maschere e le mosse acrobatiche ogni incontro di wrestling è uno spettacolo singolare, alternativo e coinvolgente. Tutto ciò si svolge dal vivo su un autentico ring americano. Incontri avvincenti di ogni tipologia e stipulazione tra artisti italiani e stranieri, professionisti formatisi in Stati Uniti, Inghilterra, Giappone ed Europa. Ed il prossimo 13 agosto presso l’Area Magna Graecia anche a Catanzaro sarà possibile ammirare dal vivo tutto quello che finora si è visto solo in TV: voli acrobatici, colpi di scena, potenza e manovre spettacolari, il tutto senza che alcuna cattiveria o, peggio ancora, violenza ma solo tanto rispetto per l’avversario. A presentare la serata catanzarese è stato l’Assessore allo Sport Giampaolo Mungo che nel corso di una conferenza stampa tenutasi al Grand Hotel Paradiso ha voluto evidenziare l’unicità di questo evento “A Catanzaro – ha detto – è la prima volta che i protagonisti del wrestling italiano e internazionale si sfideranno. Come Amministrazione Comunale siamo molto felici di poter dare alla città Capoluogo ma anche a tutta la Regione la possibilità di ammirare queste esibizioni. A tal proposito – ha continuato Mungo – voglio ringraziare anche gli imprenditori locali in particolare Giovanni Paradiso qui, ospiterà nel suo bellissimo albergo tutta l’organizzazione, supportando, di fatto, l’Amministrazione Abramo in questa importante iniziativa. L’ennesima manifestazione – ha concluso l’Assessore allo Sportdi un ricco cartellone che non conosce, sin dall’inizio della stagione estiva, interruzioni”. Da parte sua ha, plutôt, voluto ringraziare l’Amministrazione Comunale di Catanzaro il Presidente della federazione Xtreme Italian Wrestling Marcello Crescenti “siamo molto contenti – ha esordito Crescentidi poter portare questo evento a Catanzaro. Dopo aver portato il wrestling in tutta Italia, finalmente, arriviamo con i nostri lottatori in un’altra città importante qual è Catanzaro per far ammirare ai catanzaresi e ai turisti che soggiornano sulla costa Jonica questa bellissima disciplina”. Alla conferenza stampa moderata dalla presentatrice Simona Palaia hanno preso parte anche alcuni wrestler che parteciperanno alla serata del 13 agosto: il mastodontico dragone thailandeseDragorion,Torig il vichingo e la campionessa nazionale di wrestling Tenebra”. Proprio quest’ultima ha destato la grande attenzione dei presenti in sala in quanto “Tenebra” è nata a Catanzaro ed il prossimo 13 agosto all’Area Magna Graecia per la prima volta da quando pratica questa disciplina si esibirà nella sua città natale.