Cosenza – Una lettera in cui sono contenute minacce nei confronti del deputato Franco Laratta e del consigliere regionale Carlo Guccione e’ stata recapitata per via postale lunedi’ scorso al bar San Francesco di Cosenza. A riferirlo, in un comunicato, e’ lo stesso Laratta. ”Nella missiva – afferma Laratta – sono chiari i riferimenti al nostro impegno sui problemi della sanita’ calabrese. Poi un chiaro avvertimento a mollare tutto e a non dare fastidio ai direttori generali delle Asp (citato Gangemi, direttore dell’ Azienda ospedaliera di Cosenza). Diversamente – si aggiunge – verranno a farvi visita due amici di Reggio Calabria”. ”Nella lettera – dice ancora Laratta – viene citato anche il presidente della Provincia di Cosenza, Oliverio, accusato di essere ‘filibustiere e mafioso”’. ”Laratta e Guccione – e’ detto in un comunicato – hanno confermato di voler continuare il loro impegno, annunciando un’iniziativa pubblica, fissata da tempo, per il 15 novembre a Cosenza proprio sulla sanita’ in Calabria”.