Catanzaro – Riceviamo e Pubblichiamo. Sono un cittadino calabrese e vi scrivo perchè voglio far conoscere  la buona sanità che abbiamo nella nostra terra, troppo spesso criticata  solo per i casi di malasanità. Circa tre settimane fa in seguito ad un malore  sono stato ricoverato all’Ospedale Pugliese di Catanzaro , dove mi è stato diagnosticato un infarto miocardico con  severa coronaropatia  ed indicazione all’intervento cardiochirurgico da effettuarsi al più presto. Pertanto sono stato trasferito in urgenza presso l’U.O. di Cardiochirurgia diretta dal Prof. Pasquale Mastroroberto presso il Campus di Germaneto, dove sono stato accolto in una maniera che non mi sarei mai sognato. In pochi giorni sono stato curato , assistito , prontamente operato dal Primario e dal suo Aiuto, il dott. Emanuele Malta, seguito amabilmente da tutto il personale e  dimesso dopo solo 5 giorni dall’intervento. Io sono rimasto sbalordito dall’efficienza , dalla preparazione e dalle capacità di questo gruppo, che oltre ad essere disponibile 24 ore su 24, come ho avuto modo di constatare personalmente, riesce ad offrire ai degenti ed ai loro familiari un clima di grande armonia, collaborazione e serenità che come paziente ho molto apprezzato. Vorrei che questa mia esperienza venisse portata a conoscenza di tutti quelli che hanno problemi di salute affinchè sappiano che ci sono molte realtà efficienti nella nostra regione di cui dovremmo andare orgogliosi e fieri.

Antonio Michienzi